Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
SCIFOPSI Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia
Home page > Ricerca > Unità di Ricerca > L'uomo e il lavoro. Processi formativi, Professioni, Organizzazioni (LABHUMAN)

L'uomo e il lavoro. Processi formativi, Professioni, Organizzazioni (LABHUMAN)

  • Parole chiave: Educazione, pedagogia, psicologia del lavoro, storia dell’educazione, lifelong learning, studi sul lavoro e sulle organizzazioni, job management, orientamento, mercato del lavoro, politiche del lavoro:

 

 

  • Dipartimenti coinvolti: Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia.

 

  • Temi di ricerca: L'Unità di ricerca si occuperà di tematiche inerenti il rapporto, storico e attuale, fra l'uomo e il lavoro analizzando tale relazione secondo una molteplicità di prospettive: dal punto di vista dei processi formativi, della costruzione delle professioni e delle professionalità, delle organizzazioni e delle istituzioni pubbliche e private, dei processi psicosociali dell'imprenditorialità, dell'innovazione e della leadership nei contesti di lavoro.

 

  • Obiettivi e finalità: L'approccio inter e trans-disciplinare costituisce il presupposto per un modello metodologico di ricerca di base e applicata di carattere quanti-qualitativo. Attorno a questi temi la finalità è consolidare e allargare reti scientifiche a livello nazionale e internazionale già esistenti [ Siped (Società Italiana di Pedagogia), SIPLO (Società Italiana di Psicologia del Lavoro e dell'Organizzazione), CIRSE (Centro Italiano per la Ricerca Storico-Educativa), SISSCo Società Italiana per lo Studio della Storia Contemporanea), Centro studi pedagogici Codignola, DIM-GESTES (Groupe d'étude sur le travail et la souffrance au travail), PEEBLE, SALM ].

   

  • Progetti in corso: Le origini storiche del concetto di professionalità e la qualità nel lavoro – Formazione al/nel lavoro e culture del lavoro – Guidance e pratiche di cura nei luoghi di lavoro – Apprendimento nel lavoro e competenze per il lavoro.
    Finanziamenti per Progetti condotti da membri dell'UdR:
  1. European Project Agreement 2013-3257/539622-LLP-1-GR-Grundtvig-GMPPEBBLE Project (2013-2015):Prison Education: Basic skills Blended E-learning (Responsabile Scientifico Un. Firenze: Paolo Federighi) Obiettivo: definire un percorso formativo blended, di livello basic, per la popolazionecarceraria di Grecia, Italia, Cipro, Romania sui temi Literacy (UNIFI), Finance (IREA),Numeracy (European University of Cyprus), ICT (Ergon tek)- (Il progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. Gli Autori sono i soli responsabili di questa comunicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute).
  2. European Project Number 527690-LLP-1-2012-1-PT-LEONARDO-LM SALM Project (2012-2014)Skills and Labour Market to Raise Youth Employment(Responsabile Scientifico Un. Firenze: Paolo Federighi) Obiettivo: Definire competenze trasversali per la costruzione di figure professionali nel mercato del lavoro dei Servizi alla persona e al turismo sostenibile (Il progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. Gli Autori sono i soli responsabili di questa comunicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull’uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute). http://www.salm-project.com/
  3. Supporto alla partecipazione a programmi dell'Unione europea e a programmi internazionali, finanziamento dell'Ateneo di Firenze (anno 2014)(Responsabile Scientifico: Paolo Federighi)Titolo: ARTINFYP-Artificial Intelligence for Youth Policies. Obiettivo: raccogliere ed utilizzare informazioni sulla efficacia delle politiche da adottare e delle misure correlate, in Paesi partner e non, per studiare l'impatto delle politiche sui giovani.
  4. Fondazione Ente Cassa di Risparmio di Firenze e Scuola di Musica di Fiesole (Responsabili Scientifiche: Giovanna del Gobbo, Vanna Boffo). Professionalità in musica: nuove figure per l'occupazione giovanile. Una ricerca per riconoscimento di nuove figure professionale nel REPERTORIO REGIONALE (RRFP), settore Spettacolo (2014)
  5. HETYA – Heritage Training for Young Adults 2015-1-IT02-KA204-015018 (Responsabile Scientifico: prof. Paolo Federighi) https://www.facebook.com/HETYA-Heritage-Training-for-Young-Adults-1036986883086504/                       La ricerca Hetya (2015-2018) si propone di studiare il museo come luogo di apprendimento per giovani NEET-Not in Education, Employment, Training, ovvero le modalità in cui il museo può supportare i NEET nei processi di costruzione di un progetto di inserimento lavorativo. Al momento il gruppo di ricerca sta  sperimentando alcuni percorsi individuali, secondo le linee-guida metodologiche, predisposte dall’Università di Firenze.                                       Il gruppo di ricerca internazionale è composto da: Università degli Studi di Firenze (prof. Paolo Federighi-coordinatore scientifico; prof.ssa Francesca Torlone-supporto al coordinamento scientifico e realizzazione della ricerca), Provincia di Livorno, Provincia Livorno Sviluppo, Museo di Storia Naturale del Mediterraneo di Livorno, Jamtli Museum (Se), Bulgaria Economic Forum (Bg), University College of Southeast Norway – Norvegia (No).                                                                         -Iniziative di disseminazione scientifica: 1) New methods to involve NEET in learning: developing blended modules (Oslo, 4 Maggio 2017); 2) Le nuove frontiere della mediazionein una prospettiva internazionale, in collaborazione con ICOM (Firenze, 15-16 novembre 2017)                                                                                                                                                    -Evento finale (Università di Firenze, Luglio 2018)                                                                                                                          -Saggi, articoli in fase di pubblicazione
  6. TALENTS - New Talents for Companies - Developing the Potentials of Immigrants and Refugees n. 2016-1-DE02-KA204-003388 (Responsabile Scientifico: Paolo Federighi). La ricerca Talents (2016-2019) si propone di studiare i percorsi di inserimento lavorativo di rifugiati e richiedenti asilo, a partire dalle azioni educative (formali, informali, non formali) volte all'apprendimento della lingua del Paese che li ospita. Al momento il gruppo di ricerca sta sperimentando un modello di percorso,secondo le linee-guida metodologiche, predisposte dall'Università di Firenze.                                  Il gruppo di ricerca internazionale è composto da: Università degli Studi di Firenze (prof. Paolo Federighi-coordinatore scientifico; prof.ssa Francesca Torlone-supporto al coordinamento scientifico e realizzazione della ricerca); Kultusministrirum Baden-Wuttemberg (De), Arbetsmarknad och vuxenutbildning i Goterbors Stad (Se), Cuben Utbildning AB (Se), Oslo Voksenopplaering Rosenholf (No), Steirische Volkswirtschaftliche Gesellschaft (At), EARLALL-European Association of Regional and Local Authorities for Lifelong Learning (Bg).  

 

Contatti: paolo.federighi(AT)unifi.it

 

-          New methods to involve NEET in learning: developing blended modules (Oslo, 4 Maggio 2017) 

 
ultimo aggiornamento: 07-Mar-2018
Unifi Home Page

Inizio pagina